HARA

Il resoconto del fine settimana riporta: Sabato, Nazionale di Carnago gara sospesa e poi annullata dopo pochi kilometri dalla partenza a causa di un tratto di percorso reso viscido e pericoloso da una fuoriuscita di gasolio che ha condotto a terra tre moto del seguito ed una trentina di atleti. Domenica invece gara regolare a Castelletto Cervo, con una buona prova del Team, a cominciare da Affaticati inseritosi nella fuga di giornata e poi Limone all’attacco negli ultimi kilometri di corsa. Per finire ad Harakhavik che vittima di una foratura a 15 km dall’arrivo nel momento topico della gara , prontamente assistito dal compagno di squadra Montobbio, dopo un furioso inseguimento riesce ad accodarsi al gruppo e a disputare la volata in leggera salita strappando un onorevole 9° posto. Da segnalare la rovinosa caduta di Prati e Rosso, quest’ultimo costretto ad abbandonare la gara per affidarsi alle cure del servizio medico.