Con la frazione Ravenna- Ravenna si e’ concluso oggi il Giro di Romagna che  oggi. per Overall, ha riservato una bella prova di Matteo Niccoli all’attacco per una ottantina di kilometri e purtroppo anche una caduta: il destinato di oggi e’ stato Andre’ Acevedo nella convulsa volata del gruppo compatto, per il corridore honduregno qualche

abrasione ma nessun danno serio. Cibrario ha chiuso  32° della generale, posizione che sarebbe stata di gran luca migliore senza la caduta del secondo giorno. Da accertare invece le condizioni di Baldi, che pur concludendo la prova, ha un ginocchio dolorante.

Il resto del Team era  invece impegnato a  Nerviano dove e’ stato bravo Leonardo Giani ad inserirsi nella fuga decisiva di diciassette uomini che si sono giocati la vittoria ma per il varesino, che velocista non e’,  solo un amaro 11° posto.